Tronchetto di Natale

Il Tronchetto di Natale (in francese: Bûche de Noël) è un dolce natalizio a forma di tronco ricoperto solitamente di cioccolato o crema di caffè e glassa e riempito di marmellata. Diffuso principalmente in Francia e negli altri Paesi francofoni, ricorda la tradizione del ceppo di Natale (un’usanza che risale al XII secolo, diffusa in vari Paesi Nord europei. L’usanza prevedeva che la Vigilia di Natale il capofamiglia – con una particolare cerimonia di buon augurio, in genere un brindisi – bruciava nel camino di casa un grosso tronco di legno, che poi veniva lasciato ardere anche nelle successive dodici notti fino all’Epifania; i resti del ceppo venivano poi conservati, in quanto si attribuivano loro proprietà magiche: si credeva che favorissero il raccolto, l’allevamento, la fertilità delle donne e degli animali, la salute e che proteggesse dai fulmini; spesso venivano riutilizzati per accendere il ceppo dell’anno successivo. Le piante che venivano scelte per questa tradizione erano: alberi da frutta, frassino, pino, quercia, betulla).
La ricetta sarebbe stata inventata da un pasticciere intorno al 1945.

Ingredienti:
100 gr di farina 00
100 gr di zucchero
vanillina o buccia di limone/arancia
1 pizzico di sale
3 uova
2 tuorli

Per la Crema cioccolato e arancia:
500 ml di latte
50 gr di farina
130 gr di zucchero
100 gr di cioccolato di modica all’arancia
20 gr di cioccolato fondente
buccia d’arancia

Per decorare:
nutella q.b.
buccia d’arancia grattugiata

20161224_222022

Procedimento
Preparare la crema versando il latte, la farina e lo zucchero in un tegame e amalgamando bene gli ingredienti con una frusta. Aggiungere il cioccolato a pezzi e la buccia d’arancia e porre sul fuoco a fiamma media. Mescolare continuamente finché la crema non si addensi. Lasciare raffreddare. Intanto preparate il rotolo. Montare le uova con lo zucchero, il pizzico di sale e la buccia d’arancia grattugiata, fino ad ottenere un composto spumoso (ci vorranno circa 10 minuti). Unire poco alla volta la farina setacciata e incorporare delicatamente. Versare il composto in una teglia rettangolare coperta da carta forno e spargere in modo uniforme. Infornare per 8 minuti a 200° C. Sfornare e capovolgere su un canovaccio. Togliere la carta forno subito e arrotolare aiutandosi con il canovaccio, per dargli la forma. Srotolare e tagliare i bordi, cospargere con la crema (non tutta perché sarebbe troppa) e arrotolare. Guarnire con nutella e fare delle righe con una forchetta. Porre in frigo. A piacere, prima di servire, potete spolverarlo con dello zucchero a velo, o buccia d’arancia grattugiata o granella di pistacchi.

Annunci

2 commenti Aggiungi il tuo

  1. elisabettapend ha detto:

    che goloso! mi piace la farcitura all’arancia ❤

    Mi piace

    1. Uva e Pomodoro ha detto:

      Goloso lo è sicuramente! A chi piacciono le scorze d’arancia candite, potrebbe usarle per decorare e/o guarnire unitamente alla crema.

      Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...