Confettura di fichi

Il fico comune (Ficus carica L., 1753) è una pianta xerofila dei climi subtropicali temperati, appartenente alla famiglia delle Moraceae. Rappresenta la specie più nordica del genere Ficus e produce il fico: un frutto tipico dell’estate di cui esistono tantissime varietà, diverse per forme e colori. Questi frutti sono ricchi di proprietà nutrizionali e possono essere consumati sia freschi, che secchi. I fichi freschi forniscono al nostro organismo circa 50 calorie ogni 100 grammi. Le calorie aumentano nel caso dei fichi secchi, 249 calorie ogni 100 grammi di prodotto. 

Inoltre sono ricchissimi di fibre, ecco perché spesso sono consigliati a chi ha problemi intestinali. Ricchi anche di zuccheri, vitamine, calcio, polifenoli, antiossidanti naturali, prebiotici e sali minerali come potassio e magnesio. I fichi hanno anche potere antinfiammatorio.

Ingredienti:
1 kg di fichi
350 gr di zucchero
2 limoni
3 chiodi di garofano
un pizzico di cannella
8 bacche di ginepro

Procedimento

Sbucciare i fichi (dovranno essere 1 kg senza bucce), tagliare a metà e porre in una casseruola. Macinare le spezie e unire ai fichi, insieme allo zucchero, alla buccia dei limoni grattugiata e al succo di limone filtrato. Mescolare il tutto e porre sul fuoco. Mescolare spesso, fare la prova mettendo un po’ di confettura su un piattino per verificarne la consistenza, e infine porre nei vasetti di vetro già sterilizzati. Tappare e capovolgere, lasciando che si raffreddi. Dopodiché disporre in dispensa.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...