Vinitaly 2017

il

Cari amici lettori con quest’articolo, che non potevamo esimerci di scrivere, vi ricordiamo l’appuntamento con una tra le più importanti manifestazioni, a livello internazionale, che riguarda il mondo del vino: il Vinitaly  (Salone Internazionale del vino e dei distillati, che si tiene a Verona dal 1967, con cadenza annuale), che si terrà dal 9 al 12 aprile 2017, dalle ore 9:30 alle 18:00.

In contemporanea al Salone del vino si tengono: Sol (Salone Internazionale dell’Olio d’Oliva Extravergine di Qualità); Agrifood Club (Rassegna dell’Agroalimentare di Qualità); ed Enolitech (Salone Internazionale delle Tecniche per la Viticultura, l’Enologia e delle Tecnologie Olivicole ed Olearie), dove oltre a crescere di numero, gli espositori si diversificano e ampliano le loro proposte merceologiche: dalla tecnologia informatica, alle attrezzature, ai materiali innovativi, dai servizi ai mezzi tecnici rispettosi dell’ambiente.

vinitaly-2016-giornalevinocibo

Unica fiera specializzata di settore a cadenza annuale nel panorama internazionale, Enolitech rappresenta fin dalla sua nascita nel 1998 un importante punto di riferimento per le aziende produttrici e per tutti gli operatori delle filiere vitivinicola e oleicola, che trovano qui strumenti di lavoro, ma anche nuove idee e tendenze.

Non poteva mancare Vinitalybio: il salone dedicato al vino biologico certificato prodotto in Italia e all’estero, organizzato in collaborazione con FederBio (Federazione Italiana Agricoltura Biologica e Biodinamica). L’interesse dei consumatori nei confronti dei vini biologici è in continuo aumento e Vinitalybio rappresenta una valida opportunità per i produttori che vogliono farsi conoscere e promuovere il proprio prodotto.

Infine vi è ViViT: il salone realizzato in collaborazione con l’associazione Vite, che vuole porsi quale punto di riferimento per i produttori di vino artigianale, vino che esprime il sapore della terra in cui nasce. Piccole realtà di grande qualità.

Vinitaly-2014

Biglietto giornaliero € 80 – acquistato online € 75. Abbonamento 4 giornate € 120 – acquistato online € 115.

Non dimentichiamoci che lo scorso anno due cantine siciliane, Settesoli e Tasca d’Almerita, si sono posizionate tra le “top 10 degli stand più originali e ben progettati” delle cantine espositrici, poiché avevano allestito uno stand di particolare impatto visivo. In particolare lo stand di Tasca d’Almerita è stato premiato per i suoi richiami alla sostenibilità; lo stesso vale per Settesoli, che utilizzando materiali di recupero delle vecchie case dei soci-produttori (porte, tavoli, etc), mette in risalto il senso di comunità e di accoglienza di questa realtà vinicola.

Per cui in bocca al lupo!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...