La Cesa 2015 – La Tenuta dei Ricordi

La Cesa 2015
(La Tenuta dei Ricordi, Latina)

L’oliva la dà Dio
e l’olio lo fa il villano.
Proverbio

Nel Lazio, in una splendida e incontaminata cornice, tra le verdi colline lenolesi nasce, nel 2008, la “Tenuta dei Ricordi”. Il nome evoca il duro lavoro di molte generazioni per creare le basi di una olivicoltura moderna. Ilenia Labbadia ha dato vita alla “Tenuta” proprio per valorizzare il lavoro dei nonni e i prodotti tipici del suo paese natale. Gli oliveti della “Tenuta” crescono nel cuore delle colline Pontine, una terrazza naturale di circa cento chilometri che si affaccia sul mar Tirreno, da Cori a Minturno. Il terreno, asciutto e roccioso e l’ottima esposizione solare, rendono questi luoghi un ambiente ideale per la crescita dell’olivo. Infatti vi sono testimonianze storiche che dimostrano l’esistenza di oliveti e vigneti, in questo territorio, sin dall’epoca Romana.
L’Azienda, sita in collina, a circa 600 metri s.l.m., si estende su una superficie di circa 60.000 mq, con un patrimonio di circa 1.300 piante di olivo. Produce: olio extravergine di oliva, olive bianche e olive di Gaeta in salamoia naturale, paté di olive, ortaggi di stagione, fichi, fichi secchi, amarene, marmellate e miele. Le olive sono raccolte manualmente e frante con sistema a ciclo continuo. L’olio ottenuto decanta naturalmente, senza alcuna filtrazione, in contenitori di acciaio inox.

08_lacesaLa Cesa è ottenuto dalla frangitura di olive varietà Itrana.
L’Itrana è una cultivar tipica del Lazio, in particolare della provincia di Latina. Il suo frutto può essere utilizzato per produrre sia olive da mensa, sia olio extravergine di oliva. E’ anche conosciuta sotto il nome di “Oliva di Gaeta”, “Oliva Grossa”, “Trana” ed “Esperia”. La chioma degli alberi è ben raccolta e folta e i rami fruttiferi sono penduli. L’Itrana è auto-incompatibile, la libera impollinazione garantisce un’elevata allegagione in funzione dei venti dominanti della zona di produzione dell’olio extra vergine di oliva “Colline Pontine”. Le drupe sferoidali presentano una colorazione, a maturazione piena, di un rosso vinoso scuro. Esse maturano tardivamente e in modo scalare. Questo consente agli olivicoltori di prolungare le operazioni di raccolta non pregiudicando la qualità dell’olio extravergine ottenuto. La resa è buona.

La Cesa 2015 presenta un colore oro verde; dall’odore intenso e vegetale con riconoscimenti di foglia di pomodoro, salvia, spezie, sentori fruttati di agrumi, fresco e fragrante. Olio equilibrato. Finale di bocca piccante e persistente. Retrogusto di carciofo e cardo. Ideale con tartare di spigola, seppia con piselli.

Valutabile 82/100.
Costo: € 9.00

www.latenutadeiricordi.net

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...