Don Mimì 2015- Tenuta Gallinella

Don Mimì 2015
(Tenuta Gallinella, Sicilia)

…l’ulivo dal volume argentato,
stirpe austera, nel suo ritorto cuore terrestre:
le gracili ulive lucidate dalle dita
che fecero la colomba e la chiocciola marina:
verdi, innumerevoli, purissimi picciuoli della natura,
e lì negli assolati uliveti,
dove soltanto cielo azzurro con cicale e terra dura esistono,
lì il prodigio,
la capsula perfetta dell’uliva che riempie
il fogliame con le sue costellazioni:
più tardi i recipienti,
il miracolo,
l’olio.
Pablo Neruda

Tenuta Gallinella è un piccola realtà a produzione familiare gestita dal titolare Pietro Sabella. Insiste nel territorio tra Sciacca e Menfi ed opera nel rispetto della natura, senza utilizzare diserbanti e pesticidi.

La Tenuta Gallinella si trova nel comprensorio DOP Sicilia Val Di Mazara, in un territorio a vocazione agricola adatto per la coltivazione delle olive e si pone come obiettivo la produzione di oli pregiati e di alta qualità.

Il nome della tenuta si deve al fatto che il nonno Pietro Sabella è stato scelto dal regista Pietro Germi nel film “In Nome della Legge”, girato a Sciacca nel 1948, facendogli recitare la parte del capomafia del posto. Il vero soprannome del nonno Pietro era “Jadazzu” che tradotto in italiano significa gallo, ma per renderlo più carino il regista lo trasformò in “Gallinella”. Sopranome legato ancora oggi alla famiglia e noto in città.

Le olive appena spremute della Tenuta Gallinella spiccano per le loro qualità organolettiche di colore verde intenso e brillante e per gli odori legati alla macchia mediterranea: timo, origano e salvia, che caratterizzano la sua terra di origine “Val di Mazara”. Le olive vengono raccolte a mano e molite a freddo (ad una temperatura sotto i 27°C) entro le 24 ore.

Le varietà di olive che la Tenuta Gallinella coltiva sono: Biancolilla, Cerasuola, Nocellara del Belice e Gordal Sevillana. Vince due medaglie d’oro alla Domina International Olive Oil Contest (D-IOOC) 2016, e ottiene la designazione “Grande Olio” al Buonolio Salus Festival 2016.

img_20160405_165031

Il Don Mimì 2015 è ottenuto da olive di cultivar Gordan Sevillana, una cultivar spagnola nota anche come Bella di Spagna, Gordal, Mollar, Morcal de Limòn, Sevillano. È una varietà da tavola molto diffusa a livello internazionale. In Spagna si coltiva principalmente nella provincia di Siviglia, ma è molto diffusa anche negli Stati Uniti.

Il Don Mimì si presenta alla vista limpido, abbastanza denso, dal colore verde. Al naso intense note di agrumi, carciofo ed erbe aromatiche quali salvia, timo e rosmarino. Al palato abbastanza intenso e abbastanza strutturato; prevale la nota piccante e i sentori di mandorla. Finale fine, persistente e in evoluzione. Ideale con pesce crudo e sushi.

Valutabile 84/100.

Costo 12,00 euro.

https://tenutagallinella.com/it/

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...