Torta di Peppa Pig

Questo dolce l’ho realizzato assieme a mio figlio, utilizzando una confettura di more fatta in casa, dopo aver raccolto le more in montagna a fine estate. Il dolce è stato soprannominato da mio figlio torta di Peppa Pig, poiché in un cartone animato la protagonista mangia una torta di more e mele.

Inoltre qualche giorno prima, guardando un programma televisivo, avevo visto fare una “crostata chiusa” con dentro delle mele, e così prendendo spunto da entrambi ho realizzato questo dolce, molto apprezzato da mio figlio ma anche (per non dire sopratutto) da me. Prima vi do qualche cenno sulle more di rovo (Rubus ulmifolius): appartengono alla famiglia delle Rosaceae e giungono a maturazione nei mesi estivi, quando assumono un colore nerastro lucido. Crescono spontanee in tutta Europa, ed è facile trovarle nelle nostre campagne e nei boschi, solitamente lungo il bordo delle strade. Una volta colte vanno subito consumate, oppure possono essere conservate in frigo, ma per pochissimi giorni. Contengono l’88 % d’acqua, l’1,4 % di proteine, il 5,3 % di fibre, lo 0,5 % di grassi, il 4,9 % di zuccheri divisi principalmente tra destrosio, fruttosio e lo 0,4 % di ceneri. Presente anche una buona quantità di beta-carotene, di minerali (calcio, sodio, fosforo, magnesio, ferro, potassio, manganese, selenio, rame e zinco), di vitamine (vitamina A, vitamine B1, B2, B3, B5, B6, vitamina C, E, K e J); contengono inoltre flavonoidi, acidi organici (citrico, malico, tartarico), pectine e antocianosidi. Hanno molte proprietà benefiche per l’organismo in quanto antiossidanti, antitumorali, diuretiche, depurative etc.

20161019_135052

Ingredienti:
300 gr di farina 00
130 gr di zucchero a velo
110 gr di burro
1 cucchiaino di lievito per dolci
1 busta di vanillina
1 uovo
1 mela
150 gr di confettura di more

20161019_135318

Procedimento
Versare in un recipiente la farina, lo zucchero, il lievito, la vanillina e mischiare il tutto. Intanto sciogliere il burro in un pentolino e unirlo agli altri ingredienti, aggiungere l’uovo e impastare bene fino ad ottenere un panetto. Porre in frigo per 15 minuti. Imburrare e infarinare la teglia rotonda, piccola (diametro 15) e col cerchio apribile. Sbucciare la mela e grattugiare con una grattugia con fori grandi, aggiungere 10 gr circa di zucchero a velo e un pizzico di cannella in polvere. Dividere l’impasto in due porzioni, una più grande e una più piccola, e stendere la pasta frolla. Ricoprire la teglia e pareggiare i bordi tagliando quello in eccesso. Versare la mela e poi la confettura di more. Stendere la seconda porzione di pasta frolla in modo da formare un cerchio che copre il ripieno di mela e confettura e si unisca al bordo di pasta frolla. Bucherellare con una forchetta la pasta frolla e porre in forno ventilato a 200 °C per 30 minuti circa. Servire con un’abbondante spolverata di zucchero a velo.

Vino da abbinare Krysos di Feudo Disisa.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...