Zucca in agrodolce

La zucca appartiene alla famiglia delle Cucurbitacee, fu importata dall’America dai coloni spagnoli e il periodo di raccolta va da settembre a tutto novembre.

E’ ricca di sostanze antiossidanti e di beta-carotene, un componente che può essere utilizzato dall’organismo per la formazione della vitamina A, che aiuta il nostro corpo nei processi di rigenerazione cellulare e nel ritardare l’invecchiamento. La polpa di zucca contiene anche vitamine: pro-vitamina A, vitamina E e vitamina C. Non mancano inoltre sali minerali ed enzimi benefici.

Nei paesi anglosassoni la zucca è utilizzata per la costruzione della Jack-o’-lantern, caratteristica lanterna rudimentale utilizzata durante la festa di Halloween per scacciare spiriti maligni che secondo la leggenda vagano sperduti sulla terra e si dice che se una persona o un animale posseduto da uno di questi spiriti si avvicini alla casa in cui è presente una zucca, quest’ultima si illumini di un azzurro intenso e lo spirito che tenta di entrarvi viene intrappolato nella fiamma della zucca.

Ingredienti:
400 gr di zucca
farina q.b.
3 spicchi d’aglio
1/2 bicchiere d’aceto rosso o balsamico
4 cucchiai di zucchero
olio evo q.b.
sale e pepe

20160906_192650

Procedimento
Pulire la zucca e tagliarla a fette non troppo sottili (circa 2 cm). Passarla nella farina e poi friggerla in una padella con abbondante olio evo. Una volta dorate, adagiare le fette nel piatto o nella pirofila in cui le servirete. Finito di friggere la zucca, preparate a parte un soffritto con olio evo e gli spicchi d’aglio tagliati a fette. Dopodiché versare il soffritto sulla zucca. Infine preparare l’agrodolce in un padellino con l’aceto rosso o balsamico  e lo zucchero. Fate ridurre a fiamma dolce di almeno 3/4 e versare sulla zucca. Guarnire con qualche fogliolina di menta, che dona freschezza al piatto, e servire. Anche fredda è molto buona!

Annunci

3 commenti Aggiungi il tuo

  1. noolyta ha detto:

    Questa variante non l’ho mai provata, adoro la zucca e me lo segno!

    Mi piace

    1. Uva e Pomodoro ha detto:

      Provala ti assicuro che è molto saporita! Puoi anche usarla per imbottire un bel pezzo di pane fragrante.

      Mi piace

      1. noolyta ha detto:

        Mi stai dando un’ottima idea… grazie!

        Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...