Groppello di Revò 2013

Groppello di Revò 2013
(Laste Rosse, Trentino Alto Adige)

Il vino e l’uomo mi fanno pensare a due lottatori tra loro amici,
che si combattono senza tregua, e continuamente rifanno la pace.
Il vinto abbraccia sempre il vincitore.
(Charles Baudelaire)

L’azienda agricola Laste Rosse nasce nel 2001 ed è ubicata nel territorio di Romallo. Il nome deriva dalle rocce di colore rossastro alla base delle quali crescono le vigne e grazie alle quali è garantito il calore per la maturazione ottimale delle uve. Si tratta di un’azienda a conduzione familiare, legata alla terra e ai suoi prodotti, che ha creduto nel recupero di un vitigno, il Groppello di Revò, autoctono della Val di Non, da cui si ricava un vino particolare dalla produzione bassa. Sono vigneti d’alta quota, incastonati in posti bellissimi, ma anche ripidi e rocciosi, dove tutte le operazioni devono essere fatte a mano.

trentiner_prodotti_001315Il nome del vitigno deriva dal dialetto noneso-ladino grop che significa nodo, infatti il grappolo del Groppello rimanda proprio a quell’immagine, con i suoi acini piccoli e sodi, attorcigliati l’uno all’altro. Per secoli rappresentò la principale coltivazione della Valle. Interessanti testimonianze risalgono alla Carta della Regola di Romallo (1598), in base alla quale, al Comune spettava la nomina della Guardia dell’uva (detto salter) e la decisione del giorno di inizio vendemmia. Nella Carta si parlava anche dei vinificatori Pancheri. A Revò venne fondata una delle prime Cantine Sociali, a dimostrazione della produzione di questo vino e dei conferimenti alla corte di Vienna durante l’impero austro-ungarico, che ne incentivava la coltivazione e ne comprava il vino per servirlo a corte. In seguito la coltivazione di questo vitigno fu quasi del tutto abbandonata. Il Groppello di Revò venne recuperato da alcuni coraggiosi agricoltori nella seconda metà del novecento e definitivamente riconosciuto come vitigno autoctono.
Il Groppello di Revò 2013 presenta un bel colore rosso intenso. Odore di ciliegia, di spezie ed erbe selvatiche; aromi terziari fini. Tannini fini ed eleganti. Delicato al palato. La vinificazione avviene con macerazione sulle bucce, con frequenti e giornalieri rimontaggi durante la fermentazione. L’affinamento inizia nelle barriques di rovere per almeno 12 mesi e continua in bottiglia per 7-8 mesi prima della commercializzazione.

Ottimo con selvaggina e salumi.

Tenore alcolico 13,5%.

Valutabile 84/100.

Costo 9,00 euro.

www.lasterosse.it

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...