Coniglio alla cacciatora

Il coniglio è una fonte alimentare di carne bianca e magra, quindi adatta alla maggior parte delle esigenze nutrizionali.

La carne di coniglio è da molti considerata un alimento ipoallergenico; ciò significa che le sue proteine non sono quasi mai oggetto di allergia alimentare, ragion per cui è parecchio utilizzato nella preparazione degli omogeneizzati destinati all’alimentazione dell’infante.
Inoltre possiede un’ottima percentuale di proteine ad alto valore biologico ed una quantità di colesterolo molto bassa. Contiene potassio, ferro e fosforo in buone quantità, mentre dal punto di vista vitaminico presenta discrete concentrazioni di niacina (vit. PP).

coniglio2Ingredienti per 4 persone:
un coniglio
1 o 2 cipolle
4 patate
400 gr di passata di pomodoro
50 gr di olive nere
una manciata di capperi
1/2 bicchiere di aceto bianco
zucchero q.b.
origano, timo
olio evo
sale e pepe

Procedimento
Lavare il coniglio, tagliarlo a pezzi (potete anche farlo fare al vostro macellaio di fiducia) e rosolarlo bene in una padella con dell’olio evo, sale e pepe . Dopodiché posizionarlo su una pirofila da forno o teglia, cosparsa con un po’ di olio evo.

Pulire la cipolla, tagliarla a julienne e rosolarla in padella con olio evo a fiamma dolce, quando sarà appassita unire le olive, i capperi dissalati e, dopo un minuto, la passata di pomodoro. Aggiustare di sale e pepe, insaporire con un po’ di origano ed ultimare la cottura (15 minuti circa). Porre sul fuoco un padellino con l’aceto e 3 cucchiai di zucchero circa e lasciare ridurre. Quando sarà pronto unirlo alla passata e lasciare insaporire sul fuoco per qualche minuto.Intanto pelare le patate e tagliarle a strisce lunghe e spesse e friggerle leggermente. Disporre le patate nella pirofila assieme al coniglio, spolverare con un po’ di sale, pepe e timo. Versare sopra l’intingolo precedentemente preparato, ricoprire con carta alluminio e cuocere in forno a 200° per 20 minuti circa, poi togliere la carta e ultimare la cottura (circa 20 minuti).

Vino da abbinare: Plumbago della cantina Planeta.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...