Cantine aperte 2016: Uva e Pomodoro a Donnafugata

Cari amici, come vi avevamo anticipato sabato e domenica si è svolta in tutta Italia la manifestazione “Cantine Aperte”. Uva e Pomodoro ha scelto di visitare le storiche cantine siciliane Donnafugata a Marsala, ma prima di arrivare in città abbiamo fatto una sosta alle Saline della Laguna: un posto magico che consigliamo a tutti di visitare per scoprire, in mezzo a uno scenario naturalistico di primo livello, la secolare attività dei salinai attraverso modernissimi percorsi multimediali nell’antico mulino Ettore Infersa. Ovviamente abbiamo acquistato degli ottimi cristalli di sale fatti da “sole, mare e vento”, come dice l’etichetta.

Ma se il sale servirà per condire le nostre ricette, oggi la giornata è dedicata all’uva, quindi al vino: dopo pranzo raggiungiamo la cantina e veniamo accolti da un bicchiere di Brut 2012 Millesimato Metodo Classico: perlage persistente, fine ed elegante.

Dopo questo gradito benvenuto iniziamo la visita della cantina guidati da una competente guida che ci illustra la storia, i metodi di produzione, le peculiarità dei diversi silos in cemento o acciaio in cui il vino matura. Inoltre, Donnafugata ha deciso di distinguere i suoi vini non con la tradizionale suddivisione bianchi/rossi/rosati, ma in base alle emozioni: esclusività, fascino, sintonia e buonumore. Ognuna di queste categorie comprende una selezione di bianchi, rossi, rosati o spumanti organizzati in base al desiderio del cliente-consumatore: vuoi trascorrere una serata esclusiva? Scegli un Mille e una Notte o un Tancredi. Un aperitivo all’insegna dell’allegria e del buonumore? Anthilia, Lumera o Sedara fanno al caso tuo.

La barricaia sotterranea, con una distesa sterminata di tonneaux in rovere francese dove affinano il Chiarandà, il Mille e una Notte, il Tancredi e l’Angheli, è un vero capolavoro.

Al termine della visita abbiamo iniziato le degustazioni vere e proprie, mentre le animatrici intrattenevano i bambini (tra cui il nostro piccolo) con pennelli, colori e tanta creatività.

Noi eravamo quindi tranquilli e abbiamo iniziato con calma la degustazione della grande offerta di vini che Donnafugata propone:in tutto 16 etichette diverse più 4 (Chiarandà, Tancredi, Mille e una Notte e Ben Rye) che prevedevano una piccola verticale di annate diverse.

I nostri preferiti sono stati il Brut 2012 di cui parlavamo prima; tra i bianchi spiccano l’Anthilia, il Vigna di Gabri, il Chiarandà 2008; tra i rossi, oltre al Mille e una Notte 2011, una menzione va al Tancredi 2011, da noi recentemente recensito, in quanto a distanza di qualche mese lo abbiamo trovato migliorato: più rotondo e maturo. Infine i passiti: eccellenti. Soprattutto il Ben Rye Limited Edition 2008, ormai non più in commercio, per i suoi sentori di uva passa, tostato, fichi, miele e il sapore spettacolare.

La degustazione era accompagnata da pane di grani antichi siciliani Tumminia e Russello, sfornati al momento e conditi con olio extra vergine d’oliva Milleanni Donnafugata.

Oltre alla zona di degustazione, era possibile acquistare le bottiglie al wine shop e inoltre giocare all’enologo : una degustazione alla cieca di 5 bottiglie scelte tra un carnet di 9 da indovinare tutte nella giusta sequenza per vincere un adesivo di “enologo doc” e una bottiglia di bianco Prio 2015. La vostra blogger ha totalizzato 3 punti su 5 ma il marito e il figlioletto (addetto alla scrittura dei vini sulla scheda) hanno tenuto alto l’onore del nostro blog azzeccando tutti e 5 i vini e portandosi a casa l’ambito trofeo.

In conclusione non possiamo che essere soddisfatti dell’esperienza: eravamo con altri amici che, crediamo, sfrutteranno questa giornata bella e divertente per avvicinarsi di più al mondo del vino e conoscere tante altre realtà come Donnafugata, alla quale vanno i nostri complimenti per la splendida organizzazione e soprattutto gli ottimi vini. Concetto da noi ribadito prima di andar via alla signora Josè Rallo, donna gentile, elegante e alla mano, con la quale abbiamo scambiato piacevolmente le nostre impressioni.

Al prossimo evento!

Annunci

Un commento Aggiungi il tuo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...